Progettare + Arredare + Costruire = casain3mosse  
 

Home Professionisti Architetti Casa ed impianti
casain3mosse - professionisti, architetti, geometri, ingegneri edili, archeologi

Quando i lavori in casa creano problemi imprevisti, l’unica soluzione è affidarsi a veri professionisti!

Casa ed impianti
di Arch. Flavio Rispoli   

Una volta effettuato l'acquisto di una casa è molto probabile incontrare una distribuzione impiantistica non esattamente in linea con le esigenze.

Niente paura, nella vita si può fare tutto purché non si rechi danno agli altri!

Se la casa è una macchina, gli impianti rappresentano il motore tramite i quali un appartamento può essere altamente efficiente o altamente dispersivo e quindi costoso..ma procediamo con ordine.

La maggior parte delle persone, una volta concluso il grande passo dell’acquisto di casa, si trova di fronte ad una primaria esigenza: rifare il bagno e la cucina…

- Domanda: “Ma cosa vuol dire?”

- Risposta: “Vuol dire andare ad intervenire su un sistema complesso di tubi e cavi che potenzialmente andranno ad influenzare tutto il condominio!”

Impianto idrico

Nel caso ipotizzato nell’articolo precedente, non era contemplata la necessità di spostare in maniera importante le tubazioni per l’acqua nel bagno.

Quindi, previa verifica del loro stato, era possibile ristrutturare il bagno appoggiandosi allo schema esistente.

Eventuali modifiche o integrazioni vengono indicati e calcolati come “Punto Acqua”.

E’ importante non sottodimensionare né sovradimensionare le tubazioni perché se ne penalizza la portata, e quindi la pressione, recando danni a tutto lo stabile!

casain3mosse - bagno_img1.jpg

 

casain3mosse - bagno_img2.jpg

ogni riferimento è puramente casuale

Nella cucina, invece, il ragionamento è più facile perché non abbiamo più in campo le tubazioni per gli scarichi WC ma rimangono validi gli accorgimenti sopra descritti.

Impianto di riscaldamento

Una componente fondamentale per il risparmio energetico e per le nostre bollette!

Basta con i vecchi boiler elettrici, facciamo posto alle caldaie di nuova generazione!

Una caldaia a condensazione può produrre sia Acqua Calda Sanitaria (ACS) sia riscaldamento.

casain3mosse - impianto di riscaldamento.jpg

ogni riferimento è puramente casuale

Impianto elettrico

Si calcola a “Punto Luce”, indicando con esso ogni presa, interruttore, punto luce e ovunque ci sia corrente elettrica.

casain3mosse - impianto elettrico.jpg

ogni riferimento è puramente casuale

Ricordiamoci che è sempre meglio affidarsi a professionisti abilitati e competenti, come d'altronde richiede il DM 37/08 in materia di sicurezza degli impianti.

Parlando di costi:

- Punto Acqua, prezzo a corpo cadauno, 250€

- Punto Luce, prezzo a corpo cadauno, 60€

- Caldaia a condensazione, 1.500€

I prezzi si intendono IVA esclusa e costituiscono una indicazione di massima

Arch. Flavio Rispoli - Vai alla scheda

 

Progettazione + Arredamento + Realizzazione = casain3mosse