Progettare + Arredare + Costruire = casain3mosse  
 

Home Novelle di casa Due cuori ed una reggia ... vuota!

Sei nella rubrica novelle-di-casa

Novelle di casa: I Rompinson
Due cuori ed una reggia ... vuota!
di Melissa Marani   

Meli&Franz, novelli sposi, ereditano un casale di campagna completamente vuoto dove costruire il nido d’amore. Lui tradizionalista e preciso, lei creativa e pasticciona: riusciranno ad affrontare l’impresa titanica di arredarlo con pochi soldi, tante idee e … senza divorziare?

M: “Ah, amore, stavo pensando.. ”

F: (Ooommammamia, ci risiamo)

M: “Sai quello scatolone con tutti i quadretti degli avi che ci hanno dato tua mamma e mia mamma?”

F:”Sì, quello di cui si sono liberate insieme ai servizi da fagiano e da uova alla coque?”

M: “Acido. Comunque sì, quello. Dai, troviamo un posto dove appenderli?”

F: “Ora?!? Impossibile, e poi la galleria degli antenati va in soggiorno, sopra al camino”

M: “Ma se noi il camino non ce l’abbiamo!”

F: “Ma lo metteremo, no?”

M: “E nel frattempo dove li appendiamo i 32 quadretti co’ nonno, zio, il trisavolo gobbo e Tizio Baffone che nessuno si ricorda chi è?”

F: “In cantina! Dai, riprendi lo scatolone, li tireremo fuori appena avremo il camino”

M: “Uffa, sempre rimandare al momento perfetto… una volta tanto, per istinto, attacca due quadri a caso nel bel mezzo di una parte, vedrai che goduria!”

F: “Ammazza, proprio il brivido della trasgressione eh!”

M: “Comunque ho un’idea: in soggiorno c’è uno spazio perfetto tra la scala e la porta che conduce alla cucina. La forma articolata della parete potrebbe alleggerire l’aria austera dei ritratti, che ne dici?”

F “Mmmh, non è male.. ci pensiamo, ok?”

M: “No -ci pensiamo-, ora prendi chiodi e martello e li attacchiamo!”

F: “Sei un’arpia! A questo punto voglio anche io esprimermi con un contributo ‘artistico’ comelochiamitu: al centro della parete inseriamo lo specchio antico con la cornice dorata che abbiamo restaurato la scorsa settimana”

M: “Caspita, siamo all’arredamento concettuale!”

F: “Uff, ascolta una volta tanto:  inserendo uno specchio si darà profondità e luce, ravvivando il sottoscala, e si eviterà l’effetto ‘muffa vittoriana’ ed  inoltre … non mi prendere in giro … ogni volta che passeremo davanti allo specchio potremo giocare a riconoscere in noi i tratti familiari degli antenati … non lo trovi carino?”

M: “Carino??? Ma tu sei un poeta! Ecco, mi ricordo perché ti ho sposato”

F: “Ah sì? Non per i miei soldi?”

M: “… puoi stare sereno!”

TONC TONC STUMP TONC STUMP (AHI!) TONC STUMP STUMP ……

casain3mosse - due cuori una reggia

 

Progettazione + Arredamento + Realizzazione = casain3mosse