Progettare + Arredare + Costruire = casain3mosse  
 

Home Living Salotto Moderno I colori del salotto
casain3mosse - living

Se dello stress hai pagato lo scotto niente è meglio di un comodo salotto!

I colori del salotto
di Rebecca Della Pietà   

Vi sono decine di sofà e poltrone diversi, da quelli classici alla Luigi XIV alle più moderne proposte di design, mobili grandi o minimali, pareti attrezzate, elementi di corredo di ogni forma (tappeti, lampade, quadri)..insomma, vi è una vastissima scelta per arredare con creatività il salotto.

In tutto questo, un ruolo fondamentale è svolto dai colori: l’effetto finale è il risultato delle tonalità scelte ma soprattutto dell’abbinamento.

casain3mosse - fiore arobaleno

E’ scientificamente provato che i colori si influenzano reciprocamente modificandosi a vicenda e stimolando la percezione in misura diversa a seconda del tipo di accostamento (effetto radiosity), inoltre ogni colore genera un effetto conscio, dipendente dal gusto personale, e un effetto inconscio, psicologico e differente da persona a persona.

E’ anche noto a tutti che vi sono colori definiti “caldi” (tutta la scala dei gialli fino ai rossi) e colori “freddi” (tutta la scala dei blu e derivati fino ad arrivare al grigio).

Queste due premesse costituiscono il punto di partenza fondamentale per la scelta dell’arredo “ideale”.

Va quindi considerata l'esposizione dell'ambiente: se il salotto é esposto a nord, le tinte dei colori dovranno essere piuttosto luminose e calde, se a sud non dovranno essere troppo scure e cupe, se ad est meglio prediligere tinte pastello ed opache ma non di colori troppo freddi, se ad ovest, infine, preferire colori freddi senza esagerare con i grigi perché, combinati con il giallo-aranciato del sole al tramonto, risulterebbero troppo “pesanti”.

casain3mosse - arredamento salotto caldo

casain3mosse - arredamento salotto freddo

I colori degli arredi sono fondamentali anche per correggere eventuali problemi strutturali degli ambienti, cambiandone la percezione: quelli bassi potranno essere percepiti come più alti, quelli stretti come più ampi. Ovviamente, sbagliando l’accostamento, si rischierà di produrre l’effetto contrario.

Ciò del resto, costituisce una regola anche per quanto riguarda la tinteggiatura delle pareti: se la stanza ha un soffitto basso è opportuno scegliere tinte chiare e fredde per “volumizzare” lo spazio, se è molto estesa meglio prediligere colori caldi, oppure, per le pareti speculari potranno essere utilizzati alternativamente colori caldi e freddi.

Segue da sé che gli arredi dovranno esser scelti come diretta conseguenza dei colori utilizzati per le pareti, il bianco è uno dei colori più usati proprio perché permette molta più versatilità nella scelta dei mobili.

Una delle ultime proposte di mercato prevede divani componibili con sedute di diverso colore, anche a ricreare l’effetto arcobaleno. Potrebbe essere un sistema efficace per arredare in maniera fantasiosa la stanza, lasciando i muri bianchi e inserendo note di colore nel sofà e negli altri arredi.

casain3mosse - divano multicolore01

casain3mosse - divano multicolore02

Alle considerazioni espresse relativamente alla luce naturale esterna, vanno inoltre aggiunte quelle relative all’illuminazione artificiale interna. E’fondamentale stabilire dove porre lampade, fari e lampadari per non causare un effetto di restringimento di ambienti caratterizzati da tinte scure e calde.

casain3mosse - lampada da salotto

Importante, infine, é anche la scelta dei tappeti, non solo per un fattore estetico, ma anche perché un colore intonato alle pareti farà sembrare la camera più ampia, donandole profondità.

 

ALTRI ARTICOLI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

Progettazione + Arredamento + Realizzazione = casain3mosse