Progettare + Arredare + Costruire = casain3mosse  
 

Home Casa nel mondo Iron Man House & Razor Residence

Sei nella rubrica casa-nel-mondo

Casa nel mondo
Iron Man House & Razor Residence
di Ilenia Lungo   

Parliamo della residenza dell’industriale e geniale inventore miliardario Tony Stark, personaggio (interpretato da Robert Downey Jr.) protagonista del celebre film “Iron Man”.

Questa splendida costruzione, nella pellicola, sorge su di un famoso promontorio roccioso di Point Dume State Beach (Malibu, California) che si protende sull’oceano pacifico.

Isolata e incastonata nella roccia, l’abitazione del supereroe è costituita prevalentemente da calcestruzzo e vetro.

casain3mosse - casa iron man01

Ispirata alle realizzazioni dell’architetto americano John Lautner (figura importante dell’architettura organica-sperimentale del secondo dopoguerra), casa Stark ricorda molto il famoso “Residence Arango” (Acapulco, Messico).

In entrambe, infatti, è presente una combinazione di linee sinuose e minimalismo capaci di incorporare i paesaggi circostanti, dando quindi importanza al rapporto tra uomo, spazio e natura.

casain3mosse - casa iron man02

Gli ambienti interni rispecchiano l’esterno della struttura, anche qui i riferimenti a Lautner sono evidenti: spazi ampi associati ad un minimalismo in cui le forme circolari padroneggiano.

Controsoffitti, scale, tavoli, divani, ogni elemento, anche il camino, è ben pensato e inserito per ricalcare internamente la geometria esterna della residenza, con le grandi vetrate che offrono una meravigliosa vista sull’oceano e fanno percepire lo spazio interno ancora più ampio.

casain3mosse - casa iron man03

Moderna, quasi futuristica, può essere considerata una “casa intelligente” dotata di un computer (nel film “Jarvis”) capace di controllare tutta la struttura in maniera estremamente precisa ed efficiente.

Il garage o laboratorio, al di sotto del soggiorno, è l’ambiente forse più importante di tutta la casa, dal momento che è lì che Tony Stark vive davvero, passando giorni e notti nell’intento di sviluppare e perfezionare un'armatura di avanzata tecnologia.

casain3mosse - casa iron man04

Si affaccia sull’oceano tra i contrafforti in calcestruzzo e nel film si può notare un’ampiezza pari a tre volte quella del soggiorno, cosa certamente non possibile, in quanto entrambi gli ambienti dovrebbero avere le stesse dimensioni, questo se la residenza fosse reale.

Come avrete capito, la “Stark Residence” non esiste!

E’ frutto dell’abile lavoro del concept artist Phil Saunders, con la collaborazione del famoso scenografo Michael Riva.

Inizialmente la loro ricerca puntava su una struttura realmente esistente della costa californiana, da estendere poi digitalmente, che rispecchiasse almeno in parte le caratteristiche dell’abitazione di un miliardario.

Dopo aver visionato senza successo diverse proprietà multi-milionarie, hanno pensato di creare un modello digitale 3D della residenza, scegliendo di posizionarla in post-produzione sulla scogliera, in modo tale che potesse essere riconosciuta dallo spettatore.

In realtà sulle rocce di questo sito non è concesso costruire, in quanto area protetta facente parte del Parco Naturale.

Per quanto riguarda gli interni di casa Stark, il regista Jon Favreau ha scelto di girare le scene a Los Angeles, realizzando i set nei teatri di Playa Vista.

Molte delle caratteristiche di casa Stark si possono ritrovare in un’altra residenza che si trova a circa 230 km più a sud, motivo per cui alcuni hanno creduto che l’abitazione del celebre film fosse reale, confondendola con questo magnifico esempio di architettura organica, anch’essa sulla costa californiana, arroccata su una scogliera e affacciata sull’oceano pacifico, con grandi spazi e ampie vetrate.

casain3mosse - casa iron man05

Stiamo parlando della “Razor Residence”, una delle tenute private di lusso più fotografate degli Stati Uniti d’America, utilizzata come sfondo per numerosi spot televisivi e divenuta luogo di campagne pubblicitarie nazionali.

casain3mosse - casa iron man06

Libertà totale, budget illimitato e cinque anni di lavoro hanno permesso all’architetto Wallace E. Cunningham (uno dei 100 migliori designer Architectural Digest) di creare,attraverso un design impeccabile, una qualità senza pari.

Un vero e proprio capolavoro architettonico, a lui commissionato dai proprietari originari Don e Jeanine Cooksey, più di dieci anni fa.

La residenza, che si trova sulla zona alta della Torrey Pines State Natural Riserve a la Jolla (quartiere prestigioso di San Diego), ha una superficie totale di 11.000 mq, recintati da alti blocchi monolitici di calcestruzzo bianco, alternati a pannelli di vetro, con: quattro camere da letto, sei bagni, teatro circolare con posti a sedere, palestra con pareti di vetro vista oceano, abitazione per gli ospiti su due piani vista oceano, ampio cortile centrale, sinuosa piscina a sfioro che si perde nell’orizzonte, accesso privato alla spiaggia sottostante, ascensore di vetro, garage sotterraneo con sei posti auto.

casain3mosse - casa iron man07

casain3mosse - casa iron man08

casain3mosse - casa iron man09

casain3mosse - casa iron man10

casain3mosse - casa iron man11

Calcestruzzo bianco, acciaio inox e vetro traslucido si impongono in un complesso di spazi che sembrano essere un omaggio alla meravigliosa vista panoramica su acqua e cielo.

In un articolo della rivista “Architectural Digest”, l’architetto Wallace E. Cunningham ha affermato: "L'intero concetto della casa era di organizzare la vista. La casa non offre una serie di vignette, ma una scansione di grandi dimensioni. L'idea di estendere gli spazi utilizzabili per catturare la vista era davvero la cosa più importante”.

casain3mosse - casa iron man12

Forme geometriche lineari e circolari (come in casa Stark) racchiudono un cortile centrale intorno a cui si dispongono ambienti caratterizzati da pavimenti e soffitti di vetro che, in un tripudio di trasparenze, realizzano spettacolari giochi di luce.

casain3mosse - casa iron man13

Qui la struttura è priva di una copertura imponente in calcestruzzo come quella di casa Stark, spazi più aperti permettono quindi una visione ancora più completa del paesaggio naturale circostante.

casain3mosse - casa iron man14

Questa lussuosa dimora è stata messa in vendita nel 2008 dall’agente immobiliare James Hurwitz e venduta nel 2011 all'incredibile cifra di 14,1 milioni di dollari.

Due grandiose residenze dunque: una digitale creata ad arte per una famosa pellicola, in un mix perfetto di forme sinuose, lusso e tecnologia, l’altra tanto reale quanto spettacolare.

 

Progettazione + Arredamento + Realizzazione = casain3mosse